Giovedì santo

 

lavanda dei piedi


Il solenne triduo pasquale della passione, morte e resurrezione di Cristo inizia nel pomeriggio del giovedì santo. Di mattina, nella cattedrale si celebra la messa crismale, durante la quale il Vescovo consacra gli oli santi (crisma, olio dei catecumeni e olio degli infermi), i quali serviranno durante tutto il corso dell'anno rispettivamente per celebrare le cresime e i battesimi, ordinare i sacerdoti e celebrare il sacramento dell'unzione degli infermi. La sera si celebra la messa in Cena Domini, nella quale si ricorda l'Ultima cena di del Signore con i discepoli ed il tradimento di Giuda, l'istituzione dell'eucarestia e del sacerdozio ministeriale, e si ripete la lavanda dei piedi effettuato da Cristo nell'Ultima cena. Alla fine della messa gli altari restano senza ornamenti, le croci velate e le campane tacciono.