Misteri della luce

 

Misteri della luce

 

Primo mistero

Primo mistero della luce

 

Il battesimo di Gesù al Giordano

 

Il battesimo di Gesù al Giordano


In quei giorni Gesù venne a Nazaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E, uscendo dall'acqua, vide aprirsi i cieli e lo Spirito discendere su di Lui come una colomba. E si sentì una voce dal cielo: "Tu sei il Figlio prediletto, in Te mi sono compiaciuto" (Mc 1, 9-11).


Padre nostro, 10 Ave o Maria, Gloria

 

Secondo mistero

 

Secondo mistero della luce

 

Le nozze di Cana

 

Le nozze di Canaan

Ci fu uno sposalizio a Canaan di Galilea e c'era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i Suoi discepoli. Nel frattempo, venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: "Non hanno più vino"... La madre dice ai servi: "Fate quello che vi dirà". Dice loro Gesù: "Riempite d'acqua le giare" e di nuovo: "Ora attingete e portatene al maestro di tavola". Ed essi gliene portarono... L'acqua diventò vino... Così Gesù diede inizio ai Suoi miracoli, manifestò la Sua gloria e i Suoi discepoli credettero in Lui (Gv 2, 1.3. 6-11).

Padre nostro, 10 Ave o Maria, Gloria

Terzo mistero

Terzo mistero della luce

 

L'Annuncio del Regno di Dio

 

L'Annuncio del Regno di Dio

 

Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea predicando il vangelo di Dio e diceva: "Il tempo è compiuto ed il Regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo" (Mc, 1, 14-15).

Padre nostro, 10 Ave o Maria, Gloria 

 

Quarto mistero

Quarto mistero della luce

 

Trasfigurazione di Gesù

 

La trasfigurazione di Gesù

 

Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello e li condusse in disparte su un alto monte, e fu trasfigurato davanti a loro, il suo volto brillò come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce (Mt 17, 1-2).

Padre nostro, 10 Ave o Maria, Gloria 

 

Quinto mistero

Quinto mistero della luce

 

L'istituzione dell'Eucarestia

 

L'Istituzione dell'Eucarestia

 

Poi, preso un pane, rese grazie, lo spezzò e lo diede loro dicendo: "Questo calice è la nuova alleanza nel Mio sangue, che viene versato per voi" (Lc 22, 19-20).

Padre nostro, 10 Ave o Maria, Gloria

 

Salve o Regina

 

Salve o Regina

Salve o Regina

 

Madre di misericordia, vita, dolcezza, speranza nostra, salve. A te ricorriamo esuli figli di Eva: a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi. E mostraci dopo questo esilio Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.
Amen.